Che cos'è il Programma Amazon Influencer?

28 Marzo 2022

L’Amazon Influencer è la figura che promuove prodotti, articoli e quant’altro attraverso Amazon. L’omonimo Amazon Influencer program infatti è un’opportunità data dal colosso dell’e-commerce a influencer e professionisti dei social media per vendere online. Ma andiamo con ordine. Prima di esporre vantaggi e convenienze di ciò che comporta lavorare come Amazon Influencer, vediamo di cosa si tratta quando si parla di affiliazione con Amazon.

Il programma di affiliazione creato dall’e-commerce più popolare al mondo propone l’inserimento dei propri prodotti direttamente nel catalogo, per venire sponsorizzati e dunque venduti. L’azienda statunitense fornisce al venditore in erba un link (un vero e proprio URL personale) da inserire all’interno del proprio sito: i clienti che vi navigano verranno così direzionati su Amazon per concludere l’acquisto o ricevere maggiori informazioni sulle caratteristiche del prodotto ed al venditore è garantita visibilità.

D’altra parte attraverso l’Amazon Influencer program si continua ad avere visibilità direttamente su Amazon grazie ad una pagina personale appositamente creata, da poter personalizzare a proprio gusto e soprattutto dove poter inserire i collegamenti con i propri social. Chi ha la possibilità di dimostrare di esser veramente un idolo dei social network con un proprio seguito può considerare allora la possibilità di diventare un Amazon Influencer.

L’Amazon Influencer program è dunque un servizio che Amazon offre gratuitamente ai propri clienti, in questi caso influencer affermati, per poter vendere i propri prodotti ricavando commissioni da ogni acquisto effettuato. Diventare Amazon Influencer infatti è relativamente semplice poiché la maggior parte del lavoro, ovvero trovare follower, non perderli e magari aumentarne i numeri, è già stata fatta in precedenza.

 

Differenze tra il programma di affiliazione Amazon e il programma Amazon Influencer

Quanto conviene iniziare l’esperienza di Amazon Influencer rispetto al programma di affiliazione base? La differenza principale è determinata dalla presenza sui social network. L’Amazon Influencer program infatti offre maggiori funzionalità rispetto al primo per chi ha un discreto seguito sui social. Un influencer quindi potrà sbizzarrirsi, mettendo alla prova la propria capacità nel promuovere prodotti.

Mentre d’altro canto il programma di affiliazione base è più indicato per chi sponsorizza prodotti e contenuti già sui propri blog o siti web. Il colosso dell’e-commerce comunque non frena la sete di vendita dei propri clienti poiché permette ad un influencer di potersi registrare ad entrambi, in più utilizzando il generico account Amazon.

 

Come si crea la propria vetrina su Amazon?

Per chi è interessato o intenzionato a provare questa avventura nel marketing, per partecipare all’Amazon Influencer program è sufficiente il proprio account Amazon. Non sono infatti richieste ulteriori email o password, è necessario semplicemente iscriversi attraverso la pagina dedicata al programma.

Come diventare Amazon Influencer nella pratica? Non sono richieste migliaia di follower. Dalle molte storie condivise sul web, si comprende di quanto a fare la differenza sia il rapporto che si instaura con i propri seguaci. Non bastano i numeri infatti ma una relazione di fiducia e costanza, come se si trattasse di uno studiato piano di marketing al centro del quale vengono posizionati i clienti.

Una volta che si firma il programma Amazon Influencer, i profili social saranno valutati poiché è previsto di collegare Facebook, Instagram, YouTube, Tik Tok e quant’altro ad Amazon al fine di lavorare come testimonial a 360 gradi. Successivamente Amazon esaminerà la community e soprattutto il comportamento sul web: contano molto infatti il numero di post pubblicati, le interazioni ricevute dai follower, le pagine seguite in cambio.

 

Come guadagnare con Amazon Influencer?

Adesso che siamo entrati nel vivo del discorso, vediamo più nel dettaglio quanto si può arrivare a guadagnare con l’Amazon Influencer program. L’Amazon Influencer è dotato di una propria vetrina, un negozio virtuale all’interno del quale espone i prodotti. La vendita finale infatti non è clausola dell’accordo con Amazon poiché è una fase che non rientra nei compiti dell’influencer.

L’Amazon Influencer diventa dunque testimonial di un articolo, di un prodotto che sia. È a questo punto che entra in gioco la propria capacità di pubblicizzarsi, la propria abilità nel marketing: il guadagno finale di un Amazon Influencer è rappresentato quindi dalle condivisioni che il pubblico fa del prodotto, dalle quali ricava una percentuale.

Nei dettagli, questa percentuale può variare dall’1 al 10%. I fattori che più influenzano questo range sono le caratteristiche del prodotto stesso: come si legge già all’interno delle indicazioni del programma di affiliazione con Amazon, i giochi originali Amazon Games garantiscono commissioni del 20%, a cui seguono gli articoli di abbigliamento della pagina Amazon Moda con il 12/10% e la sezione fai da te/homemade con il 10% di ricavo.

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin

Raccontaci il tuo
progetto